AREA RISERVATA

Login to your account

Username
Password *
Remember Me
Back Sei qui: Home

Articoli

INTERMITTENZE, FESTIVAL DI LETTERATURA E MUSICA

Neri-Marcorè-1

Il festival "Intermittenze", promosso dalla Biblioteca
Civica di Riva del Garda (Tn) in collaborazione
con Rapsodia "festival permanente
itinerante" ritorna dal 24 al 27 settembre
2020 a Riva del Garda.
Già nel 2019, la splendida cittadina trentina è
stata teatro, con i suoi scorci più suggestivi, le
sue piazze e i suoi luoghi di indubbio fascino, di
"intermittenze" musicali e letterarie che hanno
fatto vivere un inedito fine settimana ai residenti
e ai turisti dell'Alto Garda.
L'edizione passata ha riscosso un enorme successo
di pubblico, facendo affollare le strade
della "perla del Lago di Garda" che hanno profumato
di pagine appena stampate e di vecchi
ricordi, gli stessi riemersi lettura dopo lettura
attraverso le voci e gli sguardi di alcuni fra i più
grandi autori della scena culturale italiana e internazionale.
Di grande caratura i nomi dei protagonisti intervenuti
nel 2019. Da Massimo Zamboni a Luca
Scarlini, da Björn Larsson, lo scrittore svedese
forse più amato d'Italia al Premio Strega 2018
Helena Janeczek.
Incontro particolarmente amato quello tenutosi
sotto l'affrescata galleria san Giuseppe con l'eclettica
poetessa Patrizia Valduga e poi ancora
Marcello Fois, Maurizio de Giovanni e Carlo
Lucarelli che insieme, in una calda e sognante
mattinata in riva al lago hanno divertito un
entusiasta pubblico durante la loro "rassegna
stampa".
Intensi e profondi gli altri interventi come quelli
di Benedetta Tobagi, l'autrice di Piazza Fontana
insieme a uno dei più grandi storici italiani,
Guido Crainz, i quali ci hanno trasportato in un
"Viaggio al cuore della Storia d'Italia".
Incontro attesissimo dell'edizione 2019 è stato
quello con uno dei cantautori più amati di sempre,
Francesco Guccini, insieme al grande antropologo
Marco Aime, che hanno riportato Riva
e tutti i presenti ai tempi delle osterie tanto care
a Guccini. Un vero e proprio bagno di folla con
oltre mille presenti nella piazza principale della
città.
Il Festival Intermittenze si è concluso nel 2019
con l'intervento dell'intensa Simona Vinci e le
magistrali musiche composte ed eseguite dal
vivo da Valentino Corvino. Non sono mancate le
intermittenze musicali e danzanti con sinuosi e
sensuali passi di tango argentino, dj-set poetici
con Nico Note, interventi dedicati ai più piccoli
con un concerto Jazz a cura del Conservatorio di
Musica "F.A. Bonporti" di Trento e Riva del Garda
e letture in musica di Pinocchio con la voce di
Enrico Tavernini intrecciata alle musiche composte
per lo sceneggiato televisivo tratto dal romanzo
di Collodi con il supporto dell'Orchestra
delle Metamorfosi, diretta dal M. Francesco
Maria Moncher.
La direzione artistica dell'edizione sarà nuovamente
affidata all'eclettico Emiliano Visconti il
quale spiega che la nuova edizione di Intermittenze
a Riva del Garda dal 24 al 27 settembre
inizierà con un punto e virgola: quel punto e virgola
che unisce letteratura e musica. Il programma è tanto intenso quanto, e forse
di più, quello dell'edizione passata.
Il concerto di apertura si terrà la sera del 24 settembre,
nella splendida cornice della Rocca di
Riva che ospiterà sul palco il pianista Massimo
Giuntoli e la vibrafonista e percussionista Clara
Zucchetti, i quali ci trasporteranno nell'America
anni 50 della Beat Generation, nei versi e nelle
prose di quei poeti e narratori che come un fiume
in piena, nella loro versione originale inglese,
faranno corpo unico con le musiche scritte
apposta per dar loro un'innovativa veste sonora.
L'indomani alle 19.00, presso la Spiaggia degli
Ulivi, le due arti faranno intermittenza da un'altra
inattesa prospettiva: Valerio Corzani ci porterà
infatti dentro ai libri di Haruki Murakami,
uno degli scrittori più amati al mondo che a sua
volta è un grande amante della musica tutta.
La musica permea così ogni sua prosa e Corzani,
conosciutissima voce di radio 3, ce ne svelerà
i segreti e i suoni e come questi si uniscano
alla finzione narrativa.

LAST MINUTE

Natura e Ambiente