• Home
  • Ristoranti e Vini
  • Cucina
  • Salute & Bellezza
  • Intrattenimento
  • Fashion
  • Viaggi
  • Eventi
  • Attualità
AREA RISERVATA

Login to your account

Username
Password *
Remember Me
Back Sei qui: Home Home News Mantova

TRA SPORT E SOLIDARIETÀ PAGAIANDO SUL GARDA


foto gruppo 2017È giunta alla ottava edizione una delle manifestazioni sportive più interessanti che vedono il Garda come protagonista: il circuito del Garda in kayak e Sup, organizzato dalla Polisportiva 1a CRK360 di Salò che partirà il 25 giugno dalla base della Lega Navale Italiana di Desenzano e, toccando i 22 comuni rivieraschi, vi farà ritorno sabato 30 dopo aver percorso 166 km con la sola forza delle braccia. Un percorso a tratti impegnativo data la natura del Garda, ma che regala grandi emozioni e soddisfazioni che si possono leggere negli occhi e nei sorrisi di chi vi partecipa. A chi pagaia in acqua, si sono uniti da alcuni anni, anche due podisti che percorreranno tutte le tappe da terra.
È un appuntamento atteso questo, che vede sportivi provenire dall'Italia, ma anche dal Belgio, Germania, Francia, ( negli anni scorsi v'era anche il parlamentare europeo spagnolo Joseph Borrel) e che hanno raccolto la filosofia di questa manifestazione, espressa nelle parole del Presidente della Associazione Paolo Soncina: "Crediamo nella visione olistica di questa manifestazione: unire il turismo sostenibile sul Garda, facendo conoscere le bellezze del nostro territorio, praticare dello sport e diffondere un messaggio di solidarietà a favore della AIDO incontrando, ad ogni tappa, sia trapiantati che le autorità locali per promuovere una azione di sensibilizzazione verso la donazione di organi. Quest'anno abbiamo deciso di aggiungere un ulteriore elemento importante invitando tutti kayaker a raccogliere i rifiuti che troveranno in acqua lungo il loro tragitto. È una piccola, ma concreta azione che vogliamo fare, per mantenere il nostro lago più pulito. "
L'organizzazione di questa manifestazione, che non ha scopo di lucro, vede anche il supporto importante della Lega Navale di Desenzano, Riva,Garda, delle sedi Aido e Avis e dei 22 comuni gardesani, il patrocinio della Regione Veneto, Lombardia e della Provincia autonoma di Trento, il supporto della Guardia Costiera, del Gruppo Soccorso in acqua e di tutti coloro che, in vario modo, collaborano alla piena realizzazione di questa manifestazione a cui va il grazie della 1CRK360.
Se vedete una carovana colorata pagaiare sul Garda nei prossimi giorni, l'invito quindi è di sostenerli calorosamente, con un saluto. Sarà per loro motivo di grande gioia e sostegno.

CAVRIANA, PALIO DELLA CAPRA D’ORO

Cavriana palio della capraIl primo fine settimana di luglio si svolge la storica corsa delle capre. Il paese di Cavriana è suddiviso in contrade, contraddistinte da colori e gli abitanti di ognuna creano addobbi per le abitazioni, le vie e le piazze. I nobili delle contrade, i paesani, i bambini con costumi rinascimentali si confrontano per aggiudicarsi il premio quale miglior borgata, che viene aggiudicato in base alla bellezza dei costumi e dei materiali utilizzati. Il premio più ambito però verrà assegnato solo dopo la corsa delle capre. Ogni contrada infatti, durante l'anno ha scelto ed allenato una capra ed un bambino, i quali, insieme, dovranno compiere un percorso, dalla Chiesa alla piazza. Vince chi prima arriva.

LAST MINUTE

Natura e Ambiente