• Home
  • Ristoranti e Vini
  • Cucina
  • Salute & Bellezza
  • Intrattenimento
  • Fashion
  • Viaggi
  • Eventi
  • Interviste
AREA RISERVATA

Login to your account

Username
Password *
Remember Me
Back Sei qui: Home

Articoli

DIAVIVA, LA FABBRICA DEGLI SPOT

loackerok2

Politici che rubano il lavoro alle rockstar, spiriti on the rocks, miscelati al ritmo di 'I feel love' di Donna
Summer, rotoloni che spiccano il volo da praterie in fiore e nanetti golosi che saltellano sulle Alpi.
Sono immagini stampate nella nostra memoria, realizzate da Diaviva, casa di produzione cinematografica
di Reggio Emilia, che ha aperto la sua nuovissima e bellissima sede circa un anno fa in città, ispirandosi a criteri di eco compatibilità e sostenibilità, visibili dall'uscio. Legno chiaro, vetro, pelle e materiali naturali dominano gli interni, favorendo la fluente circolazione delle idee. E prima che il cervello cominci a fumare, c'è la terrazza col giardino pensile per rilassarsi.
Gli esordi di quella che è una delle principali agenzie
di produzione pubblicitaria somigliano alla sceneggiatura
di un film, come ci racconta il presidente e
fondatore Luca Puccioni.
"Nasciamo nel dicembre 1983, io venivo dal mondo
dei giocattoli e gli altri due soci mi chiesero se
volevo tentare la scommessa della produzione pubblicitaria.
Nessuno sapeva cosa fosse necessario,
eravamo totalmente autodidatti. Diaviva era legata
ai film di animazione, serviva un salto. Perciò cercai
di ampliare l'offerta, trasformandola in casa di produzione classica. Da lì cominciammo, con null'altro
che la credibilità personale".
Un percorso in salita, riassunto in un numero:
"I miei soci avevano un debito...PER LEGGERE L'INTERO ARTICOLO vai sulla pagina Facebook MCG magazine, sfoglia l'intera rivista gratuitamente e regalaci un MI PIACE!

LAST MINUTE

Natura e Ambiente