AREA RISERVATA

Login to your account

Username
Password *
Remember Me
Back Sei qui: Home

Articoli

MANTOVA. GIULIO ROMANO, ARTE E DESIDERIO

giulio-romano-800x445

La mostra è un nuovo omaggio che Mantova rende a Giulio Romano, allievo prediletto di Raffaello, straordinario artista, giunto a Mantova nel 1524, insistentemente voluto da Federico II Gonzaga quale Artista di Corte. La mostra indagata la relazione tra immagini erotiche del mondo classico e invenzioni figurative di carattere erotico prodotte nella prima metà del Cinquecento in Italia, offrendo al pubblico la possibilità di affrontare un aspetto relativamente poco noto dell'arte del Rinascimento, strettamente connesso al luogo che la ospita, Palazzo Te, e in particolare ai famosi affreschi di Giulio Romano. Le opere esposte, in prestito da musei nazionali e internazionali, sottolineano il carattere giocoso, inventivo e, a tratti, sovversivo di queste invenzioni artistiche e dimostrano la flessibilità del soggetto erotico, utilizzato in opere che spaziano dai disegni ai dipinti, dalle sculture alle incisioni, dalle maioliche agli arazzi.

LAST MINUTE

Natura e Ambiente