AREA RISERVATA

Login to your account

Username
Password *
Remember Me
Back Sei qui: Home Attualità L'AMORE VIEN VIAGGIANDO

Attualità

L'AMORE VIEN VIAGGIANDO

SPOSI

Gli italiani si sposano di più. Non è una bufala, ma c'è l'inganno. Anche se i dati Istat per il 2015 parlano di un aumento delle unioni, ben 4.600 in più rispetto all'anno precedente, il numero dei divorzi e delle separazioni arriva quasi ad eguagliare quello dei matrimoni. Infatti, a fronte di 194.377 matrimoni celebrati troviamo 82.469 divorzi e 91.706 separazioni, è facile vedere che le cifre non sono tanto distanti tra loro. Inoltre, dal maggio 2015, con l'introduzione della legge sul divorzio breve, è diventato molto più semplice e veloce separarsi. Nonostante questo e i numeri che non fanno ben sperare sulla sorte dei legami matrimoniali, gli italiani dimostrano di non rassegnarsi, di crederci ancora e vogliono festeggiare la loro unione nel migliore dei modi possibili. Nell'organizzazione di un perfetto matrimonio si può rinunciare alla cerimonia, magari anche alla cena sontuosa con tanti invitati, ma il viaggio di nozze è intoccabile, quasi quanto il vestito della sposa! Inoltre, il degno coronamento della promessa di amore eterno deve essere assolutamente indimenticabile. Ed è comprensibile visto che l'investimento nella luna di miele non è solo economico, ma anche e soprattutto emotivo: si parte insieme alla persona amata con l'intenzione di vivere non una semplice vacanza, ma un viaggio che rimarrà nel cuore. Da dove nasce l'espressione "luna di miele"? La tesi più accreditata è quella che la fa risalire agli antichi Babilonesi, che erano soliti donare ai neo-sposi una bevanda alcolica a base di miele (l'idromele), nella quantità necessaria per un mese. Pare che l'idromele fosse utile a stimolare la fertilità, e venne utilizzato anche dai Romani e successivamente nel periodo medievale. Quali sono le mete che vanno per la maggiore? Tra le destinazioni di tendenza per questo 2017 spicca il Brasile, complici forse le recenti Olimpiadi di Rio che hanno dato maggiore visibilità a questo Stato. Seguono Canada, Nuova Zelanda e Giappone. Sono in calo i viaggi tutto relax, abbronzatura e spiaggia, gli italiani oggi preferiscono viaggi alla scoperta di nuove culture e ricchi di esperienze insolite. Sono molto richiesti, infatti, i viaggi esperienziali, dove non si visita nel modo tradizionale un Paese andando a vedere i suoi monumenti per conoscerne la storia, ma ci s'immerge nella cultura locale, si cerca di entrare in contatto con i modi di vivere e di pensare degli autoctoni. Ad esempio, se si decide di andare in Giappone, al posto di scegliere pernottamenti nei classici hotel di stampo internazionale, si può alloggiare nei ryokan, le tradizionali abitazioni in legno, partecipare a workshop di preparazione del sushi, assistere a sessioni di meditazione nei templi o prendere parte alla cerimonia di vestizione di kimono. Si va, insomma, alla ricerca di esperienze che arricchiscano cuore e mente e permettano una fuga dalla routine quotidiana. In molti decidono per una luna di miele ecosostenibile o solidale, per dare al proprio viaggio un valore aggiunto. Si può viaggiare e contemporaneamente fare beneficenza: su un portale dedicato si seleziona la meta del viaggio e si sostiene in questo modo, senza costi aggiuntivi e grazie a un sistema di finanziamento appositamente studiato, una onlus e i suoi progetti. In linea con l'aumento degli italiani che decidono di seguire un'alimentazione vegetariana o vegana (secondo l'ultimo rapporto Eurispes ben l'8% della popolazione), sono in aumento le richieste di viaggi di nozze con destinazioni adatte alle proprie scelte alimentari. L'Azienda CartOrange, specialista nei "viaggi su misura", ci fa sapere che sono sempre di più gli hotel e le strutture ricettive che si stanno attrezzando per soddisfare questo tipo di clientela. Ci sono alcune mete che sono, per loro tradizione, più vegan friendly di altre, come ad esempio L'India, la Thailandia e in generale l'Oriente dove la cucina utilizza molto verdure e legumi. Ma anche negli Stati Uniti, Paese dove di solito la carne abbonda sulle tavole, si possono trovare ottime strutture che si sono attrezzate per essere in linea con le nuove tendenze. Ovviamente per chi segue un regime dietetico particolare come i vegani non è possibile improvvisare visto che non tutti i ristoranti o gli alberghi sono in grado di soddisfare le loro richieste, è necessario quindi pianificare tutto prima della partenza per non imbattersi in sgradite sorprese. Se si decide di partire per un viaggio dinamico fatto di itinerari con diverse tappe, anche distanti tra loro ma si vuole unire alla voglia di scoperte un meritato relax, si può optare per la luna di miele con autista. In questo modo si evita lo stress di dover guidare su strade sconosciute e si può tranquillamente ammirare il panorama mentre c'è chi guida per noi. Senza contare la possibilità di venire a conoscenza di usi e costumi locali semplicemente ...

 

Se vuoi leggere tutti gli articoli dell'ultimo numero di MCG puoi ricevere la rivista cartacea a casa tua effettuando un bonifico bancario di 15 euro, intestato a:
Morelli Media Partner
Via Dante Alighieri 4
46040 Gazoldo Ippoliti Mn
Pi: 01610350207
Bonifico bancario a MONTE PASCHI DI SIENA
FILIALE DI GAZOLDO DEGLI IPPOLITI
sul c.c. n° 100464,78 intestato a Morelli Media Partner
IBAN: IT 39 R 01030 57640 000010046478
BIC: PASCITM1038
e invia una mail con l'indirizzo corretto a cui dovrà essere spedito il giornale a:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

LAST MINUTE

Natura e Ambiente