AREA RISERVATA

Login to your account

Username
Password *
Remember Me
Back Sei qui: Home Home   Notizie Danni alle colture, ecatombe di alberi e di carrozzerie di auto

Danni alle colture, ecatombe di alberi e di carrozzerie di auto

MANTOVA La conta dei danni all'agricoltura è ancora in corso, così come quella a case e capannoni e a tutti quegli edifici che sono stati investiti dall'ondata di maltempo dell'altro ieri. Nel frattempo si sono già mossi i proprietari di autovetture danneggiate dalla grandine (in certe zone i chicchi di grandine erano grossi come noci o anche palline da tennis, ndr) ma anche da crolli di calcinacci oppure dalla caduta di grossi rami. Già ieri mattina erano decine su decine le denunce presentate ai carabinieri delle varie stazioni sul territorio, la maggior parte delle quali sono state presentate nelle caserme delle stazioni di provincia. Si tratta di denunce che i proprietari delle auto danneggiate allegheranno alle richieste di risarcimento da inviare ai propri assicuratori. Un piccolo indizio, questo, dell'enormità dei danni causati da temporali e tromba d'aria che si sono abbattuti in varie zone della provincia. Una furia devastatrice che ha falcidiato centinaia di alberi. Fra le 13 dell'altro ieri, quando si sono scatenati i temporali e le 17 di ieri, i vigili deo fuoco hanno effettuato qualcosa come 74 interventi per la rimozione di piante o grossi rami caduti o pericolanti, oltre alla rimozione di tegole e alla messa in sicurezza di cornicioni da cui si sono staccati dei calcinacci. Nel dettaglio tra le 13 di sabato e le 8 di ieri i vigili del fuoco di Mantova e distaccamenti hanno effettuato 54 interventi legati al maltempo, il 90% dei quali per alberi e rami pericolanti. Un trend che non è mutato con il cambio del turno di ieri mattina, visto che tra le 8 e le 17 i vigili del fuoco sono stati chiamati ad altri 20 interventi per la messa in sicurezza di alberi pericolanti. Si è trattato perlopiù di interventi differiti dall'altro ieri. Ieri mattina sono stati rimossi rami e alberi pericolanti nella zona di Cesole sulla Sp 57 e quindi sulla Sp 56 verso Borgoforte. Messa in sicurezza di diversi alberi anche nella zona di Castiglione delle Stiviere, un intervento per tegole pericolanti dal tetto di un'abitazione di Villimpenta.

LAST MINUTE

Natura e Ambiente