CIMELI DELLA GRANDE GUERRA IN ALTO GARDA

L’associazione Gruppo Ricerca, nata nel 2015, si occupa di riportare alla luce reperti che testimoniano i grandi eventi storici che hanno lambito il territorio gardesano e il suo entroterra nel Novecento. La mostra è composta principalmente da ritrovamenti effettuati sulle montagne dell’Alto Garda, successivamente restaurati e conservati dai componenti dell’associazione. In questo particolare luogo - l’Alto Garda - che ha vissuto la condizione di zona di confine e cerniera tra identità nazionali, con tutte le complessità e conseguenze che hanno caratterizzato tale status in termini di trasformazioni territoriali, sociali e politico-istituzionali, l’esposizione affonda le radici nel primo conflitto mondiale per porlo all’attenzione del visitatore con lo scopo di indurlo alla riflessione e consegnare frammenti di storia alle future generazioni. Accanto a equipaggiamenti, armi e materiale bellico (bombe a mano, baionette, elmetti) saranno esposti molti oggetti di vita quotidiana utilizzati dai soldati (tazze, contenitori di vari materiali, fibbie, anelli, monete...).L’intento è quello di ricreare un vero e proprio percorso, nel centenario della fine della Grande Guerra, che racconti le vicende storico-militari nazionali e al contempo il quotidiano dei soldati impegnati al fronte attraverso gli oggetti rinvenuti. La mostra prevede inoltre una sezione fotografica che raccoglie scatti effettuati durante la fase di ricerca, di restauro e di attimi successivi a ritrovamenti. 

Museo della carta Toscolano Maderno, Via Valle delle Cartiere Fino al 23-06-2018Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  Tel. 0365.641050 – 0365.546023