• Home
  • Ristoranti e Vini
  • Cucina
  • Salute & Bellezza
  • Intrattenimento
  • Fashion
  • Viaggi
  • Eventi
  • Attualità
AREA RISERVATA

Login to your account

Username
Password *
Remember Me
Back Sei qui: Home Intrattenimento   Musica IL FUOCO BAROCCO DI BACH SUL FESTIVAL DI BRESCIA E BERGAMO

IL FUOCO BAROCCO DI BACH SUL FESTIVAL DI BRESCIA E BERGAMO

apertura1

"Fuoco barocco: da Bach a noi." L'edizione 2015 del Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo sarà dedicata alla straordinaria stagione della musica barocca. Sarà riletta in particolare la figura di Johann Sebastian Bach, il compositore che più di ogni altro ha determinato l'evoluzione della musica dal '700 ai giorni nostri. Dodici i concerti al Teatro Donizetti di Bergamo, dieci a Brescia nelle varie sedi del Festival, Teatro Grande in primis. L'apertura sarà affidata il 25 aprile al talento di Daniel Harding, pupillo di Claudio Abbado, per la seconda volta sul podio della Swedish Radio Symphony Orchestra dopo il meraviglioso Mahler del concerto inaugurale del 2011. In cartellone spicca inoltre la presenza di Riccardo Muti, che dirigerà l'Orchestra Cherubini, da lui fondata nel 2004, alla quale si unirà una selezione della Filarmonica del Festival, compagine che in questi giorni compie un anno di attività. Sotto la guida di Pier Carlo Orizio la stessa Filarmonica sarà impegnata l'8 e il 9 maggio con Daniil Trifonov, per il terzo anno consecutivo ospite, alle prese con il Quarto Concerto di Rachmaninov. Fra grandi ritorni, spicca l'irrinunciabile Grigory Sokolov, mentre tra le gemme da non perdere si segnala il debutto del magnifico Herbert Schuch.

LAST MINUTE

Natura e Ambiente