• Home
  • Ristoranti e Vini
  • Cucina
  • Salute & Bellezza
  • Intrattenimento
  • Fashion
  • Viaggi
  • Eventi
  • Attualità
AREA RISERVATA

Login to your account

Username
Password *
Remember Me
Back Sei qui: Home Intrattenimento   Musica ANDREI PISAREV L’ARTE ZITTISCE L’ARTIFICIO

ANDREI PISAREV L’ARTE ZITTISCE L’ARTIFICIO

musica

Un quarto di secolo dopo, quando in un'edizione memorabile
del Concorso Busoni si era aggiudicato un
nobilissimo quarto Premio, è tornata in Italia la classe
di Andrei Pisarev, principe di minuzie e di incanti
senza artifici; prima nella sala da concerto en plein
air del Circolo Turati di Casalmaggiore, poi nello scrigno
dell'Auditorium Arvedi di Cremona, Pisarev ha
dispiegato il suo pianismo cartesiano, in equilibrio
tra anelito sinfonico ed analitica minuzia. Nel dialogo
immediatamente creato con la coraggiosa compagine
dei Mainzer guidati da Agnes Langer, ne usciva
un Concerto op. 11 di Chopin dalle tinte più lunari
che magmatiche, lasciato decantare nell'intimismo
di una visione interiorizzata, così lontana dalle temperature iperromantiche da ammiccare vagamente
ad umori mozartiani. E, cadeau fuori programma, il
battito d'ali impercettibile, sottilmente inquieto, del
celebre Valzer in do diesis minore op.64 n°2. Millimetrico
e visionario, perfetto acrobata, sulla verticale
sospesa tra slancio e indugio.

LAST MINUTE

Natura e Ambiente