• Home
  • Ristoranti e Vini
  • Cucina
  • Salute & Bellezza
  • Intrattenimento
  • Fashion
  • Viaggi
  • Eventi
  • Attualità
AREA RISERVATA

Login to your account

Username
Password *
Remember Me
Back Sei qui: Home Intrattenimento   Arte GRAN GUARDIA DI VERONA OSPITA AMODIO

GRAN GUARDIA DI VERONA OSPITA AMODIO

ARTE GHISI AMODIO

Dopo il successo della mostra "Estasiante musica", tenutasi da maggio a ottobre 2013, la città di Verona ospita le opere dell'artista Antonio Amodio in uno dei palazzi espositivi più prestigiosi: la Gran Guardia. Sede istituzionale - che ha ospitato mostre di respiro internazionale quali "Mantegna", "Corot e l'Arte Moderna", la recente "Verso Monet" e che accoglierà il grande evento dedicato a Paolo Veronese in collaborazione con la National Gallery di Londra - dal 16
aprile al 10 maggio riserva una delle sue sale più eleganti all'artista veronese che fu anche allievo di Giacomo Manzú.
Artista precoce ed eclettico, Amodio comincia la sua attività lavorativa e artistica a soli 14 anni, orientando i primi studi sulle nobili e difficili tecniche della scultura e del bassorilievo. Scultore su pietra e su legno si esercita duramente, avviando uno studio sui soggetti sacri: Crocifissi, Sacre Famiglie, Madonne, Angeli e Putti, iniziano a essere collocati in numerose chiese italiane. Ben presto, però, Amodio si dedica anche al restauro e alla pittura. La sua sensibilità artistica lo porta, negli anni, a sperimentare, nella pittura, lo studio del volto attraverso un tratto lineare, semplice e pulito in grado di sintetizzare, con pochi colori, le innumerevoli sfaccettature dell'animo umano.
La mostra in Gran Guardia, organizzata dall'Associazione Culturale Quinta Parete che, ...

LAST MINUTE

Natura e Ambiente